top of page

Longiano, il borgo bandiera arancione del Touring Club, torna a celebrare la ciliegia

Longiano, borgo bandiera arancione del Touring Club, torna a celebrare la ciliegia, il rosso frutto di stagione che ispirò Tonino Guerra, che assieme a Tito Balestra definì Longiano “Valle dei ciliegi”. È infatti di scena la ventiquattresima edizione della grande Sagra dedicata alla ciliegia di Longiano sabato 28 e domenica 29 maggio, dopo due anni di stop forzato a causa della pandemia.


La festa prevede per i due giorni, dalle 17.00 alle 23.00 in via IV Novembre, la presenza di un mercatino con stand di produttori agricoli e artigianato creativo. Il programma degli eventi vede numerose attrazioni come spettacoli musicali, intrattenimento per famiglie e bambini e una gradita novità nella giornata di sabato: una passeggiata nella storia di Longiano.


Nella giornata di sabato 28 maggio animazione per bambini e famiglie in piazza Tre Martiri dalle 17.00 alle 19.00: area attrezzata con giochi giganti in legno, dama, forza quattro, cubotti in legno, per costruire con la fantasia, jenga e tanti altri, animaletti cavalcabili, pedana scivolo macchinina; moquette e cornice musicale di sottofondo. In serata, ancora in piazza Tre Martiri è di scena la musica dalle 21.00 alle 23.00, con l’Orchestra Spettacolo Vincenzi in un programma di liscio, ballo di gruppo, cumbia.

Alle 18.00 l’appuntamento è con la Passeggiata nella storia di Longiano organizzato dall’Associazione Il Pozzo dei Desideri: uno spettacolo itinerante con un narratore che ripercorrerà la storia della città, attraverso una rappresentazione teatrale in quattro atti, tra i vicoli più suggestivi del centro storico. Ritrovo e partenza presso l’ingresso della Corte del Castello Malatestiano, partecipazione gratuita, durata 90 minuti. In caso di pioggia l’evento si terrà il 29 maggio. Per informazioni: tel. 348 8236253.



Il secondo giorno, domenica 29 maggio, vedrà uno spettacolo per bambini e famiglie in piazza Tre Martiri dalle 17.00 alle 19.00, dal titolo Voci in gara: una competizione canora con due cantanti che si alterneranno esibendosi cantando dal vivo con voto del pubblico, alternata da animazione con giochi e bolle di sapone. In serata, dalle 21.00 alle 23.00, ancora in piazza Tre Martiri è sul palco l’Orchestra del M° Morri in un concerto dal titolo Ritmi e note fra i ciliegi.


93 visualizzazioni0 commenti
bottom of page