top of page

Ristoranti nella guida Michelin: le novità in Emilia Romagna, aspettando le stelle

È già cominciato il toto nomi della prossima edizione della Guida Michelin: la ‘Rossa’ più ambita dai cuochi di tutto il mondo sarà presentata il prossimo 8 novembre, in Franciacorta.

Nell’attesa di annunciare le nuove stelle e le stelle Verdi — riconoscimento attribuito agli chef che si distinguono per l'attenzione alla sostenibilità — la prestigiosa guida ha già reso noti alcuni indirizzi ‘da scoprire’, non chiarendo, tuttavia, se si tratta di semplici segnalazioni o di vere e proprie new entry nella graduatoria delle ‘stelle’.


Cosa sappiamo

Cresce, dunque, la suspence: Michelin Italia ha scelto di inserire i nuovi ristoranti — senza pittogrammi che indichino se prenderanno la stella oppure no — nella app e nel sito ufficiale man mano che le prove tavola sono state completate dagli ispettori.

Per ora, si sa solo che, se un ristorante è online, sarà sicuramente nella guida cartacea, ma fino alla cerimonia dell’8 novembre non si sa in quale ‘veste’ comparirà.

La decisione, secondo gli addetti ai lavori, è stata dettata dalla necessità di andare incontro a gourmet che ormai usano il web per conoscere le novità e scegliere dove prenotare, in qualsiasi parte d'Italia. Ecco, di seguito, tutti le nuove menzioni riguardanti l’Emilia-Romagna.


Le new entry in Emilia-Romagna

Si comincia da tre novità bolognesi: "Ahimè”, ristorante in pieno centro che ha dalla sua uno staff giovane e una cucina attenta al territorio e alla sostenibilità (è già ‘green star’ Michelin); la “Trattoria da me”, storica trattoria in via San Felice, perfetta per assaggiare le specialità tipiche della cucina emiliana; e la "Bottega Aleotti”, dello chef Demis Aleotti, a Crevalcore (Bo).

Le altre tre segnalazioni sono: "Makorè”, in via Palestro a Ferrara, indirizzo prediletto dai palati sopraffini per le proposte, sempre ad alto tasso di creatività, del giovane chef Denny Lodi Rizzini; “Alto”, l’innovativo e sofisticato rooftop restaurant dell’Executive Spa Hotel di Fiorano Modenese; e la “Trattoria Da Lucio”, a Rimini. La cucina della trattoria, sul lungomare Vespucci, si distingue dall’offerta abbondantemente presente in Riviera per l’uso di solo pescato locale, di grande pezzatura, il cui gusto e consistenza sono esaltati dalla frollatura a secco: una tecnica di cui lo chef, il giovanissimo Jacopo Ticchi, è maestro indiscusso.


Intanto al momento, di 385 ristoranti ‘stellati’, disseminati da un capo all’altro del Paese ben 21 sono in Emilia Romagna.


Ristoranti con 3 stelle in Emilia Romagna

  • Modena MO, Osteria Francescana

Ristoranti con 2 stelle in Emilia Romagna

  • Imola Bo, San Domenico

  • Longiano, Magnolia

Ristoranti con 1 stella in Emilia Romagna

  • Bologna BO, I Portici

  • Castel Maggiore, Iacobucci

  • Savigno BO, Trattoria da Amerigo

  • Bagno di Romagna / San Piero in Bagno FC, Da Gorini

  • Cesenatico FC, La Buca

  • Codigoro FE, La Capanna di Eraclio

  • Codigoro FE, La Zanzara

  • Modena MO, L’Erba del Re

  • Borgonovo Val Tidone PC, La Palta

  • Parma PR, Inkiostro

  • Polesine Parmense PR, Antica Corte Pallavicina

  • Quattro Castella / Rubbianino RE, Ca’ Matilde

  • Rubiera RE, Arnaldo-Clinica Gastronomica

  • Rubiera RE, Osteria del Viandante

  • Pennabilli RN, Il Piastrino

  • Rimini RN, Abocar Due Cucine

  • Rimini / Miramare RN, Guido

  • Torriana RN, Osteria del Povero Diavolo


Oltre ai ristoranti stellati, la Guida Michelin indica anche i ristoranti Bib Gourmand, indicati dalla faccina dell'omino Michelin che si lecca i baffi. Si tratta di ristoranti con una proposta enogastronomica di qualità a prezzi accessibili, con menù completi entro i 35 euro. In questa categoria di ristoranti l'Emilia-Romagna si aggiudica il podio con ben 32 ristoranti.

I ristoranti Bib Gourmand in Emilia-Romagna

  • Argelato BO L'800

  • Bologna BO N Ahimè

  • Bologna BO Al Cambio

  • Bologna BO Osteria Bartolini

  • Bologna BO Trattoria di Via Serra

  • Sasso Marconi / Mongardino BO Antica Trattoria la Grotta dal 1918

  • Cesenatico FC Osteria Bartolini

  • Galeata FC La Campanara

  • Longiano FC Dei Cantoni

  • Meldola FC Il Rustichello

  • Ferrara FE Ca' d'Frara

  • Ferrara / Gaibana FE Trattoria Lanzagallo

  • Campogalliano MO Magnagallo

  • Finale Emilia MO Osteria la Fefa

  • Lama Mocogno MO Vecchia Lama

  • Modena MO Trattoria Pomposa-al Re gras

  • Monticelli d'Ongina PC Antica Trattoria Cattivelli

  • Ponte dell'Olio PC Locanda Cacciatori

  • Rivergaro PC Caffè Grande

  • Fidenza PR Podere San Faustino

  • Parma PR I Tri Siochètt

  • Parma / Coloreto PR Trattoria Ai Due Platani

  • Parma / Gaione PR Trattoria Antichi Sapori

  • Salsomaggiore Terme / Cangelasio PR Trattoria Ceriati

  • Torrile / Vicomero PR Romani

  • Calestano PR Locanda Mariella

  • Faenza RA La Baita

  • Cervia / Milano Marittima RA Osteria Bartolini

  • Russi / San Pancrazio RA La Cucoma

  • Bagnolo in Piano RE Trattoria da Probo

  • Novafeltria RN Da Marchesi

  • Rimini RN Osteria de Börg



66 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentários


bottom of page